H-Farm. Boox e Nanabianca, un’«alliance» per sostenere le start-up

«Il nostro obiettivo è quello di sviluppare un rapporto di collaborazione già proficuo tra tre acceleratori d’impresa protagonisti della scena italiana: fare sistema, aumentare la capacità di investimento e concentrarla sulle start-uppiù interessanti, evitando dispersioni». Riccardo Donadon, patron di H-Farm, racconta così la genesi di Alliance – un progetto che unisce oltre all’incubatore di Ca’ Tron anche la realtà milanese di Boox e quella fiorentina di Nanabianca.
Non si tratta di una fusione ma, come dice il nome stesso del progetto, di un’alleanza. «È un’iniziativa nata da diversi co-investimenti», prosegue Donadon, «non è escluso che in futuro siano sviluppate delle iniziative proprie di Alliance, ma al momento si vuole mantenere questo carattere assolutamente operativo e pragmatico, coordinando gli sforzi di tre soggetti indipendenti senza creare sovrastrutture o duplicazioni». Detto altrimenti, uno startupper non potrà chiedere di essere incubato in Alliance ma appoggiandosi ad uno dei tre acceleratori avrà accesso alle competenze e ai servizi forniti anche dagli altri due.
Si tratta di tre dei principali incubatori attivi nel panorama italiano. H-Farmfa base in provincia di Treviso, ma negli anni ha aperto sedi a Seattle, Londra e Mombai. Sono più di trenta le imprese accolte all’interno della struttura, sei delle quali hanno già superato la fase di exit. Ovvero, una volta cresciute e consolidate, sono state cedute ad altre realtà, completando così il loro percorso di start-up. La realtà fondata da Donadon ha ospitato, a maggio e a settembre, l’ISDay, ovvero i due incontri con il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera. Durante il secondo c’è stata la presentazione di «Restart Italia», le proposte di sostegno alle nuove aziende formulate da una task force voluta dallo stesso esponente del governo e poi confluite in larga parte nel decreto Sviluppo bis. [continua a leggere..]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...