Una startupper sarda negli States: «Qui conta il merito. Ma si può fare anche in Italia»

Oggi Lea Psiche parte per Los Angeles. Qui cercherà il successo per RunOrder, la start-up che ha fondato nel 2011 a New York. E lavorerà per far crescere UnsubscribeDeals, l’azienda cui ha dato vita a maggio di quest’anno insieme al suo fidanzato Edwin Hermawan [con Lea nella foto]. Nata a Sassari 28 anni fa, dopo un diploma di ragioneria si è iscritta ad Economia e marketing internazionale all’università di Modena, ma «non ho mai finito gli esami». Tornata in Sardegna, ha provato con Economia del turismo ad Olbia, anche in questo caso senza successo. Quindi ha trovato lavoro in uno studio contabile. Dopo due anni, però, ha lasciato un contratto part-time a tempo indeterminato e ha deciso di attraversare l’Atlantico.
Nella Grande Mela Lea è arrivata nel 2009 per studiare l’inglese. Invece ha trovato un fidanzato, è riuscita a completare gli studi visto che a dicembre tornerà a New York per discutere una tesi in Business of administration alla Borough of Manhattan Community College, e ha lanciato due start-up. Appena arrivata, per riuscire a mantenersi ha iniziato a lavorare come cameriera in una pizzeria gestita da italiani.Un’occupazione che le ha dato da vivere fino ad oggi e che soprattutto le ha dato l’idea per Runorder. Sì perché a fine serata, oltre a pulire la cucina e apparecchiare i tavoli per il giorno successivo, i titolari devono anche ordinare cibo e bevande. «Si fa al telefono, lasciando un messaggio in una segreteria telefonica». Il risultato è che tra il caos del locale e le difficoltà linguistiche, «nelle cucine la maggior parte del personale parla spagnolo», non sempre quello che si ordina coincide con ciò che viene effettivamente consegnato: «con il mio accento italiano mi è capitato che chiedessi una cosa e ne arrivasse un’altra».
Di qui l’idea di un sito che possa semplificare la vita sia ai ristoratori che ai distributori. [continua a leggere..]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...