CellDynamics, la start-up col 95% di vittorie ai bandi: «Rimaniamo in Italia»

«Ci piace stare qui innanzitutto perché in Italia si sta bene. È un campo molto fertile per le start-up, specie in zone come il Piemonte, la Lombardia e l’Emilia-Romagna: qui a Mirandola c’è uno dei più importanti poli biomedicali d’Europa, che si sta riprendendo dopo il terremoto. Se possiamo, diamo una mano, siamo qui anche per questo». Ma i finanziamenti? «È vero che non ci sono soldi, almeno non così tanti come in California. Ma si fa quel che si può».
È per tutte queste ragioni che il cervello di Ilaria Vigliotta (26 anni) rimane in Italia, insieme a quello di Daniele Gazzola (37), Simone Pasqua (27) eFederico Zambelli (23), i suoi soci in CellDynamics, start-up che si occupa dello sviluppo di una linea di dispositivi per l’analisi cellulare. Un apparecchio che potrebbe avere diverse applicazioni: «intanto può accelerare lo sviluppo di nuovi farmaci. In futuro, ma ci arriveremo tra cinque o dieci anni, si potrà pensare alla personalizzazione delle terapie. Se poi riusciremo nei nostri obiettivi e otterremo le certificazioni necessarie, ci piacerebbe operare anche nel campo della procreazione medicalmente assistita».
Ma come funziona questo dispositivo? «Diciamo che è un po’ come il Grande Fratello», risponde Vigliotta. Il celebre format televisivo «permette di osservare degli individui nell’intero arco delle 24 ore, coinvolgendoli in sfide giornaliere e verificando le loro risposte agli stimoli esterni». Tutto questo «non rappresenta uno studio sociologico, ma offre grandi informazioni sul comportamento umano. Ecco, noi facciamo lo stesso con le cellule». In questo caso, gli stimoli esterni sono rappresentati da farmaci, virus e batteri. «Il nostro primo mercato sarà rappresentato [continua a leggere..]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...