Milano e la Lombardia, terreno fertile per le start-up

La città di Milano e la Lombardia in generale si confermano un terreno fertile per l’ecosistema delle start-up. Da un lato Palazzo Marino mette a disposizione le sue banche dati sfidando i giovani ad utilizzarle per realizzare applicazioni innovative, dall’altra il Pirellone, di concerto con il circuito delle Camere di commercio lombarde, stanzia 2 milioni di euro per interventi di formazione e di accesso al credito degli imprenditori di domani. Oltre che per favorire l’occupazione degli under 35.
Si chiama App4Mi il progetto che il comune di Milano ha lanciato in collaborazione con RCS Media Group e il contributo di DigitalMagics.
In pratica l’amministrazione mette a disposizione i propri open data a giovani, studenti e imprese con meno di dieci dipendenti chiedendo loro di utilizzarli per realizzare applicazioni per pc, smartphone e tabletche siano in grado di migliorare i servizi offerti dal comune e più in generale la qualità della vita dei milanesi. Un’iniziativa, ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo economico Cristina Tajani durante la conferenza stampa di presentazione del progetto, grazie alla quale la città «compie un ulteriore passo verso lo sviluppo di Milano SmartCity».
Quanti volessero partecipare al concorso non devono far altro che collegarsi alle banche dati di Palazzo Marino e scaricare i dati necessari per sviluppare la propria idea. La richiesta è quella di studiare strumenti utilizzabili nei settori della mobilità, del traffico e dei trasporti, della cultura e dell’educazione, dell’ambiente, del turismo e del tempo libero, della sanità e della disabilità. I vincitori, che saranno selezionati da una giuria composta da personalità di spicco del mondo dell’innovazione digitale italiana, si divideranno unmontepremi di 20mila euro: 6mila andranno alla prima classificata, 4mila alla seconda e 2mila alla terza. Le migliori per ciascuna delle sei categorie riceveranno mille euro. Altri 2mila euro saranno assegnati da una giuria popolare, ovvero attraverso una votazione sul sito della manifestazione, per partecipare alla quale c’è tempo fino al 31 luglio.
Il comune di Milano, insieme a quello di Monza, collabora anche al bando [continua a leggere..]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...