La pubblicità del futuro? Capirà cosa vuoi prima di te

Intervenuto ad Evolutionary Wave, due giorni dedicata a sharing economy e intelligenza artificiale organizzata a Palermo, il Global strategy director di PhD ha provato a delineare il futuro della sua professione. “Abbiamo di fronte due possibili scenari: uno è quello in cui i robot ci portano ad Utopia, dove non si lavora e le nostre menti sono liberate dalla fatica. L’altra è quella in cui le macchine ci uccideranno tutti”, più simile a quella immaginata dai fratelli Wachowski in Matrix. Più realisticamente, il tema da affrontare riguarda quella profezia per cui entro vent’anni il 20% delle professioni sarà svolta da un robot. “A rischio”, ha ammesso, “c’è anche il mio lavoro”. [Continua a leggere su Wired.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...