Migranti, l’invasione c’è ma è in Germania

Quando si parla di migranti, chi denuncia l’invasione dell’Europa da parte delle popolazioni del Sud del mondo dovrebbe parlare di “invasion“. Si dice così sia in Germania che in Svezia, i due Paesi che nel 2014 hanno registrato il maggior numero di richieste di asilo: 202mila le domande presentate a Berlino, 81mila a Stoccolma. In questa “classifica” elaborata a partire dai dati Eurostat l’Italia è solo terza con 64mila istanze di protezione internazionale.
Certo, l’aumento c’è stato rispetto alle 26mila domande del 2013. Ma in quell’annata il numero di chi chiedeva protezione alla Farnesina erano un quinto rispetto ai 126mila che avevano preferito cercare rifugio nei land tedeschi. Se guardiamo alla situazione dal 1998 ad oggi, l’Italia non è mai stata al primo posto, a livello europeo, per il numero di richieste di asilo politico. [Continua a leggere su Wired.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...