Opere incompiute, in Italia sono 867

Ci sono le strade e le case popolari, gli interventi contro il dissesto idrogeologico, la costruzione di nuove sedi di ospedali ed università piuttosto che di caserme dei Carabinieri. C’è di tutto nell’elenco delle 867 opere incompiute censite sul sito Servizio contratti pubblici, portale gestito direttamente dal Ministero delle infrastrutture ed elaborato a partire dalle comunicazioni che lo stesso dicastero guidato da Graziano del Rio, le regioni e le province autonome devono fornire ogni anno.
Soldi investiti dalla pubblica amministrazione che però ancora non riescono a dare i loro frutti: vuoi perché mancano i soldi per chiudere il cantiere, se non addirittura per aprirlo, vuoi perché l’opera è completa ma a mancare è il collaudo. La mappa, aggiornata al 31 dicembre dello scorso anno, descrive una nazione in cui le incompiute sono diffuse a macchia di leopardo su tutto il territorio nazionale. Con una forte concentrazione nel mezzogiorno, sebbene Veneto e Lombardia si trovino molto in alto nella classifica. [Continua a leggere su Wired.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...