Elezioni: i nuovi sindaci eletti da un cittadino su due. Crolla l’affluenza

Il picco più in basso lo si è toccato a Giarre, in provincia di Catania, dove appena il 28,89% degli elettori si è recato alle urne. Ma in generale in tutta la Sicilia si è votato poco, con una media del 34,46%. Alle ore 23 di domenica 19 giugno, orario di chiusura dei seggi, la percentuale complessiva degli elettori che si è recata alle urne è stata del 50,54% (gli elettori chiamati al voto sono stati 8.610.142). Specchio di una tendenza nazionale che ha visto ai seggi appena il 52,67% degli aventi diritto. Come a dire che i 121 nuovi sindaci eletti ieri è stato scelto solamente da un cittadino su due. Sì, 121 e non 126 perché cinque comuni non sono andati al ballottaggio, ma hanno dovuto ripetere le elezioni dopo un clamoroso pareggio al primo turno: si tratta di Civita d’Antino e Ortucchio in provincia di L’Aquila, Casina (Reggio Emilia), Ardenno (Sondrio) e Narzole (Cuneo). [Continua a leggere su InfoData – Il Sole24Ore]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...