MovieDay, la start up per richiedere proiezioni al cinema: “Siamo un canale per i film indipendenti”

Si scelgono un film, un cinema e una data. La piattaforma fornisce la pellicola in formato digitale, il materiale pubblicitario e indica un numero minimo di spettatori affinché la proiezione possa avere luogo. È così che funziona MovieDay, una startup tutta dedicata al grande schermo. “Di solito è necessario staccare tra i 40 e i 50 biglietti, che hanno un costo medio di 5 euro”, spiega il fondatore Antonello Centomani. E l’incasso? “Il 50% lo trattiene la sala, il 30 va alla produzione, il 20 lo prendiamo noi”. Oggi sono 110 i cinema presenti sulla piattaforma, più di mille i film in catalogo: “Finora sono state lanciate 300 proiezioni e ne sono andate in porto circa 200, di cui una sessantina hanno registrato il tutto esaurito”. [Continua a leggere sul Fatto Quotidiano]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...