Tutti i numeri delle trivelle. Calo della produzione compreso

Sono 21 le concessioni attive, per un totale di 92 piattaforme, il cui futuro è legato all’esito del referendum sulle trivelle in programma domenica 17 aprile: si tratta degli impianti per l’estrazione di gas o petrolio che si trovano entro 12 miglia dalla costa nelle acque del mar Adriatico, dello Ionio e del canale di Sicilia.
Una vittoria del domenica farà rientrare in vigore le date di scadenza delle concessioni, mentre il trionfo del no le rinnoverà in automatico fino all’esaurimento del giacimento. Da notare che per 31 delle piattaforme finite sulla scheda elettorale la concessione è scaduta prima della fine del 2015 e quindi, se gli elettori daranno ragione ai promotori del referendum, dovranno sospendere le attività da subito. Mentre, per le altre, la data di stop oscilla tra il settembre 2016 e l’ottobre del 2034. Ecco, sulla mappa, tutte le trivelle sul futuro delle quali si deciderà domenica. [Continua a leggere su Wired.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...