Agricoltura biologica: ecco la mappa dell’Europa che non ama i pesticidi

Cresce la voglia di biologico in Europa. E, in applicazione della più basilare delle leggi di mercato, aumenta anche la produzione di cibi coltivati senza ricorrere ai pesticidi. Nel 2015 nel vecchio continente questo tipo di agricoltura ha occupato qualcosa come 11,1 milioni di ettari, due in più di quelli dedicati al bio nel 2010. Così che questo settore ha impegnato lo scorso anno il 6% dei terreni agricoli europei.
A certificare questo crescente interesse verso l’agricoltura biologica, in una recente pubblicazione dedicata a queste tematiche, è Eurostat. L’istituto europeo di statistica ha premiato l’Austria come il Paese con la maggiore propensione al bio: tra le Alpi e il Danubio un quinto dei terreni agricoli sono liberi da pesticidi. Lo si vede nella mappa della prima pagina dell’infografica, con le nazioni che diventano di verde più scuro tanto più è alta la percentuale di spazi coltivati “biologicamente”. [Continua a leggere su Wired.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...