Demografia e ricchezza: invecchiare fa bene al Pil

E se una popolazione più vecchia fosse anche più ricca? O, per dirlo in termini più corretti, se un incremento della percentuale di popolazione più anziana portasse con sé anche un aumento del prodotto interno lordo?
Il progressivo invecchiamento della popolazione pone i governi di fronte ad una serie di problematiche. Giusto per citarne alcune, c’è un incremento della spesa sanitaria rivolta alle persone più anziane. Quindi c’è l’aumento della spesa previdenziale, tematica che, tra il malcontento popolare, spesso viene affrontata con un progressivo innalzamento dell’età pensionabile. E se invece l’invecchiamento rappresentasse un’opportunità a livello economico? Se cioè portasse con sé un incremento del Pil?
È la tesi sostenuta da due professori americani, Daron Acemoglu del Massachusetts Institute of Technology e Pascual Restrepo della Boston University. Questi due docenti hanno analizzato l’andamento del Pil a livello nazionale, confrontandolo con la percentuale di popolazione con più di 50 anni. La conclusione cui sono arrivati è che c’è una relazione positiva tra l’aumento del primo e l’incremento della seconda. Una relazione tanto più forte quanto è più basso il prodotto interno lordo se confrontato con quello di altri Paesi. [Continua a leggere su InfoData – Il Sole24Ore]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...