Immigrati, le richieste di asilo superano quelle dei permessi di lavoro

Nel 2015 il numero di richieste di asilo ha superato quelle di permessi di soggiorno legati a motivi di lavoro. Una tendenza che ha trovato conferma anche nei primi mesi del 2016. A dirlo è l’Istat, in un recente rapporto intitolato “Permessi di soggiorno per asilo politico e protezione umanitaria” realizzato a partire da dati forniti dal ministero dell’Interno. Istituto di statistica che sottolinea anche come la permanenza sul territorio nazionale a cinque anni dall’ingresso sia più alta tra coloro che arrivano in cerca di un’occupazione piuttosto che tra chi presenta domanda di asilo politico.
Intanto le richieste di permesso di soggiorno, con dati che vanno indietro nel tempo fino al 2007. Anno in cui il 56,1% delle istanze riguardava cittadini non comunitari arrivati in Italia in cerca di un lavoro. Una quota che nel giro di dieci anni si è ridotta sensibilmente, arrivando a rappresentare appena il 9,1% delle domande presentate nel 2015. Nel contempo, si è assistito ad un boom delle istanze di asilo, salite in nove anni dal 3,7% al 28,2%. Detto altrimenti, lo scorso anno per ogni straniero che cercava un lavoro ce n’erano tre in cerca di protezione umanitaria. L’andamento è descritto in questa infografica: [Continua a leggere su InfoData – Il Sole24Ore]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...