La società più equa? Si trova in Scandinavia

Il paradiso dell’equità è la Svezia. È qui che il divario tra gli stipendi dei più ricchi e quello dei più poveri è il più basso a livello europeo. E dove i redditi sono tra i più alti. Mentre i numeri dicono che più si alza il reddito medio più si riducono le disuguaglianze.
Per arrivare a queste conclusioni Infodata ha preso in considerazione i numeri di un recente rapporto Eurostat sulla distribuzione dei redditi a livello europeo nel 2014. E li ha incrociati con quelli, sempre disponibili sul sito dell’istituto europeo di statistica, sul reddito medio calcolato in Power purchasing standard. Ovvero normalizzato per dare conto dell’effettivo potere d’acquisto nei singoli Paesi, sempre con riferimento al 2014.
Il risultato è che le vecchie socialdemocrazie scandinave sono state capaci di costruire una società in cui ad un reddito con un alto potere d’acquisto corrisponde anche una maggiore equità. Nel senso che il divario tra i più ricchi ed i più poveri è più basso che in altri Paesi. Un traguardo che i Paesi del Nord devono dividere con la Svizzera: anche nei cantoni elvetici si guadagna bene e il divario di reddito tra le classi sociali non è così elevato. I risultati sono riassunti in quest’infografica: [Continua a leggere su InfoData – Il Sole24Ore]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...