Materie scientifiche, cosa frena le ragazze? Mancanza di pari opportunità e modelli femminili

Tra i 15 ed i 16 anni le ragazze europee perdono interesse nelle materie scientifiche e tecnologiche. Eppure, se nelle professioni che hanno a che fare con scienza, tecnologia, ingegneria e matematica (indicate dalla sigla Stem) si raggiungesse la parità di genere, il Pil dell’Unione europea crescerebbe di 9 miliardi l’anno. Queste le conclusioni cui […]

Continua a leggere "Materie scientifiche, cosa frena le ragazze? Mancanza di pari opportunità e modelli femminili"

Vault7, cosa c’è negli 8mila file della Cia pubblicati da WikiLeaks

Il codice vero e proprio non è stato pubblicato da WikiLeaks, per evitare di distribuire “armi cibernetiche innescate”. Ma negli 8mila file che compongono Vault7, nome in codice di quello che si annuncia come il più grande leak di informazioni riservate della Cia, c’è davvero di tutto. A cominciare dalle istruzioni per farlo funzionare, questo […]

Continua a leggere "Vault7, cosa c’è negli 8mila file della Cia pubblicati da WikiLeaks"

Le minacce alla salute di Internet. E al lavoro di chi non ha competenze digitali

Tra le minacce all’apertura della Rete e alla sua neutralità, in un contesto in cui due grandi player come Google e Facebook la fanno da padroni: ecco l’Internet health report, studio di Mozilla dedicato allo stato di salute del web. Che parla, anche, delle scarse competenze digitali dei lavoratori italiani. Il primo dei tanti temi […]

Continua a leggere "Le minacce alla salute di Internet. E al lavoro di chi non ha competenze digitali"

Corruzione, l’Italia migliora. Ma non abbastanza

Meno corrotta, ma pur sempre corrotta. L’edizione 2016 del Corruption Perception Index, report sulla corruzione globale realizzato da Transparency International, pone l’Italia al 60simo posto della classifica. Peggio di noi, nell’Unione europea, solo Grecia e Bulgaria. Se però si guarda all’andamento dal 2012 a oggi, le cose cambiano. E Roma rientra tra le capitali che […]

Continua a leggere "Corruzione, l’Italia migliora. Ma non abbastanza"

Il crowdfunding in Italia vale 90 milioni, ma non premia le startup

Da quando esistono, le piattaforme di crowdfunding italianehanno raccolto poco più di 90 milioni di euro. Ma solo 7,6 sono hanno riguardato finanziamenti in equity. Ovvero la formula riservata a startup e piccole e medie imprese (Pmi) innovative. Come a dire che ogni 10 euro di “collette” digitali, solo 84 centesimi hanno finanziato l’innovazione. I […]

Continua a leggere "Il crowdfunding in Italia vale 90 milioni, ma non premia le startup"